(AUDIO) “La Rosa Dei Venti”: in questa puntata “Deportazioni e Rispedizioni”

0

Da tempo abbiamo preso a parlare delle persone che migrano o fuggono solo in termini numerici, di ricollocazioni, di quote, ma cosa assai peggiore usando in modo quasi normale termini tipo “deportazione” o “rispedizione” come stessimo parlando di pacchi o scorie anziché di persone umane. Siamo alla normalizzazione dell’inumano, tanto che ogni ripartizione necessaria diventa di fatto una deportazione. Usciamo dal politicamente corretto e proviamo a chiamare le cose con il loro nome. Siamo come Italia, complici delle nuove deportazioni di massa? Paghiamo il pistolero Erdogan e giochiamo anche apertamente sul caso libico?

Riascolta i pareri di: Eugenio Giani, Giuseppe Matulli, Paolo Cocchi e Paolo Bartolozzi.

Condivi su:

Scritto da

Leave A Reply