Vicchio: piscina e campeggio in vendita, opposizione contraria

0

Il Consiglio comunale di Vicchio ha dato il via libera alla vendita entro il 2018 del campeggio e dell’adiacente piscina. Lo riporta La Nazione di oggi. Nel piano delle alienazioni c’è anche l’ex circolo della frazione di Casole per il quale si ipotizza un’entrata di 110mila euro, mentre per piscina e campeggio è stato fissato un prezzo di 240mila euro. Ma la vendita delle piscine non piace al rappresentante della lista civica di opposizione “Uniti per Vicchio”, Carlo Bedeschi: «Siamo contrari perché riteniamo le piscine comunali un bene dal carattere sociale. E’ una svendita di bene pubblico». Bedeschi teme che il futuro acquirente possa chiuderla al pubblico o addirittura del tutto per possibile fallimento. Il sindaco Roberto Izzo ha allontanato i dubbi, rispondendo che l’attività principale rimarrà quella di struttura pubblica.

Condivi su:

Scritto da

Redazione

Leave A Reply