Ceccarelli replica ai pendolari mugellani: “Stupito delle polemiche. Ecco perché…”

0

Il Comitato dei pendolari del Mugello non ha partecipato ieri all’incontro in programma tra l’assessore regionale ai trasporti Vincenzo Ceccarelli e i comitati pendolari di tutta la Toscana per un aggiornamento sull’andamento del servizio ferroviario.
Il Comitato ha motivato l’assenza citando come non consono l’orario delle 16 in Regione e perché l’assessore non aveva risposto all’invito che i pendolari gli avevano fatto a recarsi in Mugello.
E l’assessore ha risposto così: “Stupiscono le polemiche sull’orario di convocazione della riunione di oggi, che è in linea con quello degli ultimi quattro anni, così da garantire la partecipazione e consentire un rientro a casa in orari accettabili per chi proviene da più lontano. Vorrei ricordare ai pendolari del Mugello – ha proseguito l’assessore – che appena dieci giorni fa è stato firmato un protocollo di intesa che stanzia 47 milioni di risorse statali per garantire il miglioramento tecnologico dell’infrastruttura, la riqualificazione delle stazioni e il superamento dei passaggi a livello. Ricordo che l’annuale incontro con i comitati serve per analizzare l’andamento del servizio regionale”.

Per il comunicato intergrale LEGGI QUI

Condivi su:

Scritto da

Redazione

Leave A Reply