(FOTO) Pontassieve, le immagini delle celebrazioni per la Santa Patrona dei Carabinieri

0

Con una grande partecipazione della comunità locale, è stata celebrata domenica 26 novembre, presso la Chiesa di San Michele Arcangelo di Pontassieve, la ricorrenza della “Virgo Fidelis” da parte dei Carabinieri della locale Compagnia e delle dipendenti Stazioni di Pelago, Rufina, Londa e San Godenzo. Alla presenza dei sindaci di Pontassieve, Monica Marini, di Rufina, Mauro Pinzani e di San Godenzo, Alessandro Manni, dei numerosi appartenenti alle Sezioni ANC dei medesimi comuni e del Comandante della Tenenza della Guardia di Finanza, Luogotenente Luigi Cioffi, l’officiante, Don Gabriel Fartadi, coadiuvato da Don Gualberto Aglietti, in un’atmosfera solenne ma al tempo stesso resa gioiosa dal sapiente accompagnamento strumentale e dal coro dei giovani della parrocchia, ha sottolineato l’importanza dei valori di dedizione e sacrificio a cui i Carabinieri ispirano il loro agire quotidiano, sempre al servizio del cittadino. A conclusione della cerimonia, subito dopo la rituale “preghiera del Carabiniere”, il Comandante della Compagnia, Maggiore Giancarlo Caporaso, ha ricordato come tale ricorrenza celebri sia il conferimento all’Arma della seconda medaglia d’oro al Valor Militare, tributata per i fatti di Culqualber (località dell’attuale Etiopia) del 21 novembre 1941, allorquando un intero Battaglione di Carabinieri e Zaptiè, dopo un’eroica resistenza protrattasi per mesi, fu sopraffatto dalle preponderanti forze nemiche, senza alcun superstite, nonché la Giornata dell’Orfano, ovvero di tutti i figli di Carabinieri caduti in servizio e non, di cui si prende cura, anche grazie al contributo volontario dei militari in servizio, l’ONAOMAC (Opera Nazionale Assistenza Orfani Militari dell’Arma dei Carabinieri).

Di seguito alcune foto delle celebrazioni.

Condivi su:

Scritto da

Redazione

Leave A Reply