Borgo SL: il Comune cerca privati e sponsor per adottare aree verdi

0

Grazie all’avviso pubblico del Comune di Borgo San Lorenzo, sarà possibile gestire, valorizzare e fare manutenzione nelle aree verdi del territorio comunale. Potranno farlo privati o imprese, società, associazioni, enti, fondazioni, comitati, cooperative, consorzi, istituzioni pubbliche o private, enti benefici e religiosi.

Le aree “adottabili” sono le aree a verde nelle rotonde, in alcuni incroci, giardini attrezzati e altri spazi, di proprietà comunale, inseriti in un apposito elenco.

Chi aderirà avrà così il compito di effettuare la gestione, la valorizzazione e la manutenzione delle aree godendo della visibilità che otterrà grazie alla possibilità di inserirvi il marchio o altro simbolo identificativo del soggetto che ha adottato lo spazio.

“Nell’arco del mandato – afferma il sindaco Paolo Omoboni– sono arrivate richieste di affidamento di spazi da parte di imprese e associazioni, e ci siamo dotati di questo strumento trasparente per dare, a chi lo desidera, la possibilità di creare qualcosa per Borgo. Vogliamo dare un’opportunità in più a chi ha espresso la volontà di offrire qualcosa di diverso al luogo in cui vive o opera. E magari recuperare un senso di rispetto civico dei nostri spazi. Nei prossimi giorni organizzeremo anche incontri con le categorie economiche e il mondo dell’associazionismo per spiegare il bando”.

L’avviso, pubblicato sul sito del Comune di Borgo San Lorenzo, resterà aperto fino al 31/12/2018. Sarà quindi questo il termine per presentare domanda e progetto.

Tutti i dettagli, i facsimili della domanda, le modalità di presentazione, i requisiti richiesti e ogni altro criterio e allegato da presentare sono scaricabili a questo link 

Condivi su:

Scritto da

Redazione

Leave A Reply