(AUDIO e FOTO) Ruffino festeggia 140 anni di attività con una nuova bottiglia

0

“Il Chianti ieri oggi e domani”
Ruffino festeggia 140 anni di attività con una nuova bottiglia.

Nella tenuta di Poggio Casciano alle porte di Firenze, nel comune di Bagno a Ripoli, poco sopra Grassina, con una cena esclusiva per gli addetti ai lavori curata dallo chef Edoardo Tilli, l’azienda Ruffino, in attività a Pontassieve dal 1877, ha festeggiato un importantissimo anniversario: 140 di storia. E lo ha fatto nel migliore dei modi… presentando una nuova bottiglia.

Sandro Sartor (Amministratore Delegato) «140 anni sono un percorso fantastico per la nostra azienda e per questo momento particolare ci siamo concessi un piccolo regalo da condividere con i consumatori riportando in vita un’icona storica che rappresenti un ponte tra il passato e il futuro: dalle origini del Chianti Vecchio prende forma e nome un nuovo prodotto e una nuova bottiglia quella del Chianti Riserva».

Gabriele Tacconi (Enologo): «Chianti Riserva è un vino che rispetta le tradizioni, che è entrato ora ma che ha 140 anni di storia. E’ un vino che nasce dalla nostra Tenuta di Monteriggioni, dall’unione di Sangiovese, Merlot con una una punta di Canaiolo. Potrebbe esser Chianti Superiore ma lo abbiamo elevato a Chianti Riserva facendo un affinamento di 6 mesi in botti grandi tradizionali per avere un qualche cosa di fresco, fruttato ma anche complesso. Si sposa bene con tutte le portate a base di carne ma anche con primi piatti non troppo conditi e si può azzardare anche con una bistecca. Abbinatelo a un cibo e portatelo come vanto della toscanità e dell’italianità nel mondo».

Francesco Sorelli (Responsabile Relazioni Esterne): «Per me, pontassievese classe 1977, nato 100 anni dopo la realtà più significativa del mio paese e con ben impressa nella mente la fotografia storica in bianco e nero degli operai che celebravano questo anniversario con i loro fiaschi, presentare stasera questo Chianti Riserva che racconta i 140 di Ruffino è una bellissima esperienza e mi riempie di orgoglio.
Abbiamo scelto di festeggiare con la cena di Edoardo Tilli, conosciuto e avvicinato nelle occasioni di Cookstock, perché ritenuto persona ideale per tradurre in tavola il nostro percorso che parte da solide radici toscane ma non disdegna mai di proiettarsi, come un ponte costruito mattone dopo mattone, verso il domani».

Edoardo Tilli (Chef – Podere Belvedere): «Per me è stato stimolante fin dal primo contatto pensare a questa azienda che parte dalla terra, dai grappoli, dall’uva ed è così solida in tutta la sua struttura. Siam così partiti ricalcando il passato, dalle profondità della tradizione, cercando di portarle al livello attuale, per trasformare una normale cena in un percorso enogastronomico interessante, coinvolgente ed unico come unici sono i 140 anni di questa azienda».

Il futuro di Ruffino riparte dalla sua storia: dal 1877 sono 140 anni. Auguri.

?

?

?

?

?

?

Condivi su:

Scritto da

Redazione

Leave A Reply