Mugello, multe ai cacciatori che sparano vicino alle case

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Nei giorni scorsi i Carabinieri Forestali hanno effettuato numerosi controlli ed elevato diverse sanzioni amministrative in occasione dell’avvio della stagione di caccia, soprattutto in Mugello e in Alto Mugello. A riportarlo La Nazione in edicola oggi. Oltre 200 i cacciatori controllati, circa 2.000 euro il valore delle sanzioni amministrative elevate per lo più per irregolarità documentali. In diversi casi però i carabinieri si sono mossi dopo le segnalazioni dei cittadini che lamentavano la pratica dell’esercizio venatorio vicino alle abitazioni o la presenza di cacciatori intenti a sparare vicino alle strade di pubblico transito.

Condivi su:
Share.

Scritto da

Redazione

Leave A Reply