Anticipato al 10 giugno il divieto assoluto di abbruciamento

0

Anticipato al 10 giugno il periodo a rischio per lo sviluppo di incendi boschivi e il conseguente divieto assoluto di abbruciamento di residui vegetali, agricoli e forestali nel territorio della Città Metropolitana di Firenze.
Rimane per il momento invariata la scadenza del periodo di rischio fissata al 31 agosto. L’anticipo del divieto, solitamente stabilito al 1 luglio, è stato deciso anche alla luce delle previsioni meteo che prevedono alta pressione fino alla fine del mese di giugno.

Condivi su:

Scritto da

Redazione

Comments are closed.