L’azienda USL Toscana Centro ha deciso di trasferire tutta l’attività chirurgica senologica a Ponte a Niccheri

0

L’azienda USL Toscana Centro ha deciso di trasferire tutta l’attività chirurgica senologica a Ponte a Niccheri cessando così gli interventi all’ospedale di Borgo San Lorenzo. Secondo quanto spiegato dalla USL a Borgo ne venivano eseguiti troppo pochi per poter garantire il necessario standard di qualità ed esperienza, ovvero circa 50 interventi su nuovi casi all’anno invece dei 150 indicati dal Piano Nazionale Esiti.
Nel presidio ospedaliero di Borgo San Lorenzo saranno mantenute tutte le attività relative alla prevenzione e ai controlli post intervento. Le donne mugellane potranno continuare a fare riferimento all’ospedale borghigiano per la prevenzione senologica e gli esami diagnostici, i controlli e le terapie post intervento chirurgico.

Condivi su:

Scritto da

Redazione

Comments are closed.